Bahrain - Curiosità

Sculture al National Museum

Sculture al National Museum

Il Forte Qal'at al-Bahrain (Unesco)

Il Forte Qal'at al-Bahrain (Unesco)

Dhow tradizionale in navigazione

Dhow tradizionale in navigazione

Sheikh Isa bin Salman Bridge (Muharraq)

Sheikh Isa bin Salman Bridge (Muharraq)

Una pregiata ostrica da perle

Una pregiata ostrica da perle

Gazzelle sulle Hawar Islands

Gazzelle sulle Hawar Islands

King Fahd causeway

King Fahd causeway

Vista aerea di Manama

Vista aerea di Manama

La grande Moschea Al Fateh

La grande Moschea Al Fateh

 

Bahrain - Curiosità

Il Bahrain è il più piccolo paese del Medio Oriente e il terzo più piccolo dell'Asia. Copre un'area di sole 295 miglia quadrate. Originariamente costituito da 33 isole, che con la bonifica intensiva sono divenute 84, il che rappresenta un aumento della superficie di 38 miglia quadrate.

 

La costa del Bahrain si estende per 100 miglia non confina con nessun paese via terra, tranne il collegamento con l’Arabia Saudita per mezzo del Ponte Re Fahd (25 km tra ponti e dighe).

 

Solo il 2.82% della terra del paese è coltivabile e l'agricoltura dipende dall'irrigazione.

 

Il punto più alto del paese è il rilievo Jabal ad Dukhan, 134 metri.

 

Il paese prende il nome dalla parola araba "al-Bahrayn" che si traduce vagamente in "i due mari".

 

Diversi antichi regni inglobarono il Bahrain, tra cui Babilonesi e Assiri. Gli antichi greci conoscevano il Bahrain come Tylos, all'epoca famosa per i suoi alberi di cotone e per l'industria tessile.

 

Il Bahrain fu coinvolto nella Seconda guerra mondiale e inviò truppe in aiuto alle forze alleate.

 

Il Bahrain è uno dei pochi paesi del Medio Oriente in cui le donne hanno il diritto di votare e candidarsi a posizioni elettorali.

 

Gli immigrati costituiscono il 55% della popolazione totale del Bahrain; la maggior parte sono lavoratori provenienti dall'Asia meridionale.